DISCORSO DI FINE ANNO DEL SINDACO

Data:
31 Dicembre 2020
Immagine non trovata

Cari Concittadini,

 

l’anno che ci lasciamo alle spalle è un anno che non dimenticheremo e si ricorderà nei libri di storia come un anno intenso ed importante. Un anno che ha messo a dura prova la nostra quotidianità, il nostro modo di amare e di socializzare, le nostre economie, che ha ridefinito le nostre priorità e che a mio parere ci ha resi più forti. 

 

Abbiamo dovuto spiegare ai nostri figli e ai nostri nipoti che tutto sarebbe a breve tornato alla normalità, normalità che però stiamo ancora aspettando.  Molti di noi hanno dovuto reinventare il proprio lavoro, quello dei propri collaboratori e colleghi per cercare comunque di arrivare a fine mese ed altri, purtroppo, hanno ancora necessità di aiuto e sostegno.

 

Il Covid ha colpito TUTTI noi senza distinzioni di sesso, nazionalità o reddito. Siamo stati tutti protagonisti - nostro malgrado - di un grande problema; TUTTI, forse per la prima volta ci siamo sentiti uguali cittadini del mondo.

 

La speranza di ritornare alla normalità non può e non deve mancare, anche perché sebbene sia stato un anno difficile, la comunità di San Teodoro non si è mai arresa ed ha dimostrato grande rispetto e senso civico.

 

Abbiamo affrontato un’estate corta e imprevedibile, lo abbiamo fatto con il nostro consueto impegno e accolto i turisti con la nostra grande ospitalità.

 

Sono stati attivati gli screening per la popolazione scolastica e per gli operatori economici del paese, abbiamo riaperto le porte del Comune, consentendo l’accesso sicuro agli uffici ed ai servizi comunali, abbiamo ripreso i consigli comunali e le giunte con nuove modalità, abbiamo con dispiacere chiuso le scuole, ma le abbiamo anche riaperte rapidamente in sicurezza.

 

Avevamo pensato a dei piccoli eventi per le feste di Natale ma purtroppo abbiamo dovuto annullarli per seguire le nuove disposizioni; non ci siamo arresi ed abbiamo organizzato un evento per i più piccoli ed un pensiero per le persone in difficoltà.

 

Per questo e anche per tanto altro dobbiamo sentirci orgogliosi di noi stessi, della nostra forza e dell’appartenenza alla comunità di San Teodoro.

 

Abbraccio virtualmente tutta la comunità Teodorina e tutte le persone che amano il nostro paese ed ogni anno ci visitano, un pensiero particolare a tutti quelli che sono soli e che si trovano in difficolta e ai quali tutta l’amministrazione si stringe con calore. 

 

A tutti dico che stiamo lavorando per voi e che siete nei nostri pensieri e nei nostri progetti.

Un ringraziamento particolare a tutto il consiglio comunale, ai dipendenti comunali, alle forze dell’ordine, ai barracelli, a Don Alessandro, alla Croce Bianca, a tutte le associazioni presenti nel territorio, al direttivo "RinnoviAmo San Teodoro" e a tutte le persone che dimostrano grande senso civico e disponibilità. 

 

Tanti auguri di cuore a tutti voi, che l’anno che verrà sia un anno migliore e ricco di soddisfazioni per tutti.

 

Il Sindaco

Rita Deretta

Ultimo aggiornamento

Giovedi 31 Dicembre 2020